4303 visitatori in 24 ore
 244 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Poeta-cantautore Salvatore Azzaro, impegnato contro la mafia.

Salvatore Azzaro da Giarratana

MUSICA E IMMAGINI TRA STORIA E LEGALITA’
Salvatore Azzaro è un poeta-cantautore pop-folk siciliano che ama la cultura della sua terra e i buoni esempi, soprattutto quando sono rappresentati da coloro che combattono o che hanno combattuto contro la mafia. Il suo ultimo lavoro, autoprodotto, ... (continua)


La sua poesia preferita:
Vola, sei aquila
Vola,
sei "aquila",
forte elegante e fiera.
Vola,
vola in questa notte
di lucide stelle
e di rimpianti
soppressi.
Respirami,
lo farò anch'io,
come sempre
per sempre,
nel silenzio.
Sentimi nel vento,
mia dolce...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Centoventinove Donne
Centoventinove operaie
gridavano, scioperavano
nel marciume terribile della cotton newyorchese.

Centoventinove Donne
imprigionate, arse vive
dall'inquisizione feroce della cotton newyorchese.

L'8 di marzo del '908, Rosa, la tua...  leggi...

Mia Principessa (caldo sangue scorrerò)
Voglio vivere dentro te...
Voglio vivere, dentro te!
Caldo sangue scorrerò.
Non c'è torre né catena,
che mi terrà lontano da te.

Tu sei Luna... chiara.
Tu sei luna chiara che...
il mio corpo scalderà....  leggi...

I bambini non si toccano!
Morire dentro al grembo
da bambino.
Accovacciarsi dietro
un comodino.
Scappare via...  leggi...

Il viaggio
In quel prodigioso
viaggio
che deliziò l’anima
e curò
le stantie ferite...  leggi...

Festa a Venezia... ma, tu dov'eri?
Si perde,
dalla Giudecca notte
lo sguardo ritrovato
di un bimbo... incantato.
Si scagliano alte
e poi... giù, tra le onde creste
i "buccellati" fuochi
di una Venezia in festa.
Ma, tu dov'eri?
dolce piccola mia
che non hai...  leggi...

Madidi corpi
E' un attimo,
l'ultimo sguardo
prima di chiudermi dietro
la porta.
Tu, lì
su quel campo
di battaglia agiata,
sfiancata e appagata.
Turgidi capezzoli
coronano l'infinito
complice penombra
esalti l'anatomia,
la vita.
Magia di un...  leggi...

Strada statale Ragusa- Catania, che cosa dirti?
Sono disperato confuso e stanco
è da tre notti che non piango
vivo prestato alla rinfusa
con in mano una fiaccola... ora si usa.

Tutti allineati tutti presenti
mancano soltanto i committenti
di questa strage di giovani vite
di questo oltraggio...  leggi...

La Daniela raccontava bugie
Diceva di essere una studentessa
alla Principessa.
Voleva a tutti i costi quel contratto d’affitto,
dell’appartamento antico
al centro di Roma,
umido e sfitto.
La Daniela raccontava bugie,
pur di star sotto casa mia,
lei amava quella via grande...  leggi...

Forse, Amore?
È un disabile tormento, l'approssimarsi di una vita grigia e stanca.
Un avvilimento di nuove menti, di frustrazioni naturali e fulminee.
Folgore di sventura e presagio di morte.
Scorrere di visi, di rughe e di sorrisi gialli... persi nel...  leggi...

Salvatore Azzaro da Giarratana

Salvatore Azzaro da Giarratana
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Vola, sei aquila (17/07/2008)

La prima poesia pubblicata:
 
Forse, Amore? (12/07/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Idea ribelle (24/02/2018)

Salvatore Azzaro da Giarratana vi propone:
 Mia Principessa (caldo sangue scorrerò) (06/08/2008)
 I bambini non si toccano! (25/11/2009)
 Madidi corpi (21/09/2009)

La poesia più letta:
 
Mia Principessa (caldo sangue scorrerò) (06/08/2008, 10492 letture)

Salvatore Azzaro da Giarratana ha 10 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Salvatore Azzaro da Giarratana!

Leggi i 249 commenti di Salvatore Azzaro da Giarratana

Salvatore Azzaro da Giarratana su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 23/05/2018
 il giorno 12/10/2012
 il giorno 06/10/2010
 il giorno 26/11/2009
 il giorno 10/08/2008

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Salvatore Azzaro da Giarratana? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Salvatore Azzaro da Giarratana in rete:
Invia un messaggio privato a Salvatore Azzaro da Giarratana.


Salvatore Azzaro da Giarratana pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Canti

Giacomo Leopardi è ritenuto il maggior poeta dell’Ottocento italiano e una delle più importanti figure della letteratura (leggi...)
€ 0,99


Salvatore Azzaro da Giarratana

Rap incazzato... nella sabbia del Sahara

Ribellione
So che nella vita esiste il bene e il male percio' con la mia testa devo voglio e posso pensare: vaffanculo ai catto comunisti... si cambiano di pelle stan sempre tra le palle: ai nazi- fasci- neri ai radical centristi son duri a morire attaccati alle poltrone come quei banchieri che ti spremono coglione; ai non si muove foglia siam verdi e ci crediamo facciamo i giro tondo e poi... ce ne freghiamo; a tutti quei bastardi che scrivono sui muri 10, 100, 1000 Nassirya ipocriti vigliacchi siete sporchi ratti scappate andate via; agli anarchici spargi odio e alle loro bombe carta, agli ultrà delle domeniche negli stadi assassini, a quegli sbirri infami vergogna degli eroi che a colpi di bastoni alle manifestazioni caricano l'onesta gente senza disubbidire all'ordine criminale di quel frustrato dirigente che d'ordine pubblico non ha mai capito niente; questo mi rattrista perché anche Pasolini a Valle Giulia difese gli Ultimi Combattenti ma voi siete massa vigliacchi e dementi; ai giornalisti spioni e falsi asserviti al potere sempre a disposizione per notizie... vere; ai preti stupratori di bambini ed un Papa così grande: perché li tiene ancor vicini? ai politici tromboni niente lavorare che vanno a fare i pupi nei telegiornali; agli scrittori intellettuali pseudo riformisti che ti fan la morale e promuovono anche i dischi; ai piduisti a cricche e furbetti dei vari quartierini che svestono le mogli per i vili quattrini; ai puricinella ambientalisti spegni solo l'auto alla domenica intanto a munnezza non trova na ramazza, a chi non vuole capire che anche loro stanno al sud a chi grida i terrone non han voglia di lavorare, a chi grida il pizzo è una stronzata è da pagare a chi grida la mafia non esiste più... sai che ti dico... vaffanculo ma... vaffanculo pure tu: è un rap incazzato questa mia poesia/canzone e voglio che nell'etere sia ruttata: la devono ascoltare sulle strade i camionisti le mamme ai fornelli e al lavoro i piastrellisti i missionari del bene sparsi per il mondo chi aspetta un treno vergognoso sempre fuori orario per stiparsi in quei vagoni tra guasti ricorrenti e sovraffollamenti a chi neanche arriva al 15 del mese chi spezza le catene e si fa scannare per costruire imprese chi sale per le scale al suon della campanella libri nello zaino panino e mortadella chi in sala operatoria aiuta a partorire quella nuova vita piena di speranze e bella e chi da dietro il vetro ha voglia di abbracciarla la devono ascoltare i presidenti i giovani onesti e credetemi sono tanti operai disoccupati i barboni senza denti chi contro le ingiustizie vuole lottare la devono ascoltare i capitan d'industria seri professionisti scienziati illuminati la devono ascoltare gli onesti magistrati i grandi artisti pittori scultori poeti e musicisti la devono ascoltare nonni e nipotini anche se è un poco dura e glie la devono spiegare la devono ascoltare... oltre il mare chi muore nel deserto... nelle sabbie del Sahara.

Salvatore Azzaro da Giarratana 26/07/2010 18:39| 2| 2908

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Questa non fa ridere, non fa ridere davvero, e quello che è ancora più terribile è che mentre leggevo questa denuncia che sembra infinita, mi venivano in mente ancora altre cose e vicende da aggiungere a questo rap, un sequela infinita di cose, hai mostrato la punta dell'iceberg... il grosso sta ancora sotto... sono senza parole, purtroppo.»
Club ScrivereAnnamaria Barone (26/07/2010) Modifica questo commento

«Stupenda e stupefacente... non scriverò più una parola in ribellione...
tanto qui le ho già trovate tutte! Complimenti... cià*»
Aldo Bilato (26/07/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Ribellione
Rivoluzione
Politica tarda
Si alla follia!
Pece nera
Guerriglia urbana
Crisi
Che per Ghandi hanno pianto
L'abbandono di Lampedusa
Come a Cuma, nei pressi dell'Antro della Sibilla
A Nelson Mandela, l'Uomo che ha sconfitto l'apartheid
Rap incazzato... nella sabbia del Sahara
Gridando in quel megafono... adelante!
Ricordando Gramsci

Tutte le poesie





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it